Home

 Questo nuovo inizio è il frutto di un proficuo lavoro di squadra, costruito sull’onda dell’esperienza maturata nel corso di ben 10 anni, in cui abbiamo raggiunto importanti traguardi.
Potrai ricevere notizie sempre aggiornate mettendo un like sulla nostra pagina Facebook, su Twitter e su Google +
Nell’archivio troverai gli articoli del Parlamento della Legalità Internazionale, che rappresentano la nostra storia, della quale siamo fieri ed orgogliosi.
Insieme continueremo a fare grandi cose!

Il Parlamento della Legalità Internazionale è un movimento culturale apartitico, interconfessionale e interreligioso che trova le sue radici nella “sete” di Verità e Giustizia a partire dalle stragi di capaci e via D’Amelio. Nato anche per volere del giudice Antonino Caponnetto – coordinatore del pool antimafia di Palermo che succede al suo fondatore Rocco Chinnici – che da subito ne diventa “Presidente Onorario”, il Parlamento della Legalità Internazionale  ha come obiettivo e finalità quello di dialogare principalmente con il mondo scuola e società civile affinché chiunque, a partire dal proprio talento naturale (letterario, artistico, musicale, sportivo, o quant’altro) si metta in gioco per cooperare allo sviluppo del territorio e insieme divenire artefici e protagonisti di un presente “a colori “.
A Sondrio il Presidente Mattarella firma il tricolore al Parlamento della Legalità Internazionale.
Alla base del suo  operato ci sono i valori della fede cristiana e i principi fondamentali della nostra costituzione e proprio per un dialogo aperto e costruttivo ci si propone a quanti credono che “diversità” di opinioni e di linguaggi oltre che di talenti, deve arricchire il bagaglio culturale di ogni singolo individuo e insieme divenire “sentinelle di un’Alba nuova”.
A Roma, il presidente Nicolò Mannino dona a Papa Francesco il logo del Parlamento della Legalità Internazionale.
Il Parlamento della Legalità Internazionale, pertanto, propone le sue ambasciate che sul territorio nazionale e internazionale si ispirano ai valori della Pace della Solidarietà della fraternità, della giustizia, con uno sguardo verso quanti credono in un mondo più umano e fraterno.