Coordinatori Nazionali

Guida spirituale del Movimento Culturale

Mons. Michele Pennisi – Arcivescovo di Monreale

Originario di Grammichele (CT), Mons. Michele PENNISI è nato a Licodia Eubea (diocesi di Caltagirone e Provincia di Catania), il 23 novembre 1946. Ha frequentato gli studi liceali presso il Seminario Vescovile di Caltagirone e quelli filosofico-teologici presso la Pontificia Università Gregoriana, come Alunno dell’Almo Collegio Capranica. È stato ordinato presbitero il 9 settembre 1972, da Mons. Carmelo Canzonieri, vescovo di Caltagirone. Eletto vescovo di Piazza Armerina il 12 aprile 2002, è stato consacrato nella Cattedrale di Piazza Armerina il 3 luglio 2002 dal Card. Salvatore De Giorgi con la presenza dell’Episcopato delle Chiese di Sicilia e di numerosi altri vescovi intervenuti. L’8 Febbraio 2013, il Santo Padre Benedetto XVI, lo ha elevato alla dignità di Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Monreale. Inizia ufficialmente il ministero pastorale in diocesi il 26 Aprile 2013.

Uffici e Ministeri ricoperti
• Vicario Coadiutore della Parrocchia Matrice in Grammichele;
• Rettore del Seminario Vescovile di Caltagirone dal 1985 al 1992;
• Rettore del Santuario di Santa Maria maggiore del Piano di Grammichele;
• Membro del Consiglio Presbiterale e del Consiglio Pastorale Diocesano;
• Vicario Episcopale per la pastorale sociale e culturale della diocesi di Caltagirone, dal 1993 al 1997;
• Rettore della chiesa di S. Agnese in Agone in Roma;
• Presidente del Centro Socio-culturale “Solidarietà” di Grammichele;
• Vicepresidente dell’Istituto per la Ricerca e la Documentazione “San Paolo” di Catania;
• Preside del Comitato scientifico dell’Istituto di Sociologia “L. Sturzo” di Caltagirone;
• Rettore dell’Almo Collegio Capranica, dal 1997 al 2002;
• Canonico della Patriarcale Basilica Liberiana di S. Maria Maggiore in Urbe.
• Membro della Commissione Episcopale per l’educazione cattolica, la cultura, la scuola e l’università;
• Membro del Consiglio Pontificio della Giustizia e della Pace.


Collaboratore di Presidenza tematiche socio-culturali del Movimento culturale

Dott. Fabio Sapienza


Collaboratore di Presidenza per i rapporti istituzionali parlamentari

Dott. Antonio Sabbatella

Collaboratore di Presidenza per i rapporti con il M.I.U.R.

Dott. Maurizio Danza

Coordinatrice Nazionale per i rapporti con il settore sindacale

Dott. ssa Paola Saraceni

Segretario Nazionale della Federazione Ugl Funzione Pubblica

Reggente della UGL Funzione Pubblica, la Federazione che raggruppa tutti i lavoratori dei vari comparti del Pubblico impiego, esclusi gli appartenenti al Comparto Sicurezza.

Paola Saraceni, già dipendente del Ministero della Giustizia in passato si era anche battuta a “denti stretti” per la riforma della Polizia Penitenziaria e per il riconoscimento dei diritti sindacali.

Collaboratore di Presidenza per i rapporti culturali internazionali

Avv. Gaetano Giglio


Coordinatore Culturale per i rapporti istituzionali in Europa

Dott. Michele Grillo

Responsabile Nazionale della Comunicazione del Movimento Culturale

Pietro Dragone

Scrittore, giornalista praticante.

Diplomato Liceo Classico D. De Ruggieri – Massafra (Ta). Studia Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Studi Europei presso Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Ha svolto la mansione di collaboratore giornalistico presso il giornale nazionale online “L’Opinionista”, attualmente scrive per “Periodico Italiano Daily” e il periodico tarantino “Sensificio”.

Ha fondato nel 2017 il blog “L’Apprendista” di cui ha assunto il ruolo di Direttore generale del progetto. Socio fondatore e Segretario generale presso l’associazione di promozione sociale “Centro Culturale di Ricerca e Formazione”.

Nominato al Ministero della Difesa Responsabile Nazionale della Comunicazione dell’associazione culturale antimafia “Parlamento della Legalità Internazionale”.

Premi

Primo Premio di Poesia C.N.R. 2014 – Concorso Letterario “Una poesia o un racconto sul mare” bandito dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Istituto Ambiente Marino Costiero U.O.S. “Talassografico” di Taranto per il centenario del “Talassografico” 1914 – 2014.

Premio Memorial Giovanni Falcone 2017 – motivando la scelta del giovane Pietro Dragone per, come recita la pergamena, “il suo costante impegno nel dare luce e bellezza a quei valori che creano comunità e armonia specie nel mondo dei giovani e di quei cittadini che sanno coniugare il verbo vivere con quello amare è motivo di vanto e di gioia conferire questo Premio Memorial a una persona meravigliosa alla quale abbiamo imparato a voler bene per la sua onestà intellettuale e la disponibilità nell’abbracciare i sogni dei poveri più poveri”.

info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Coordinatore Nazionale per il Controllo di Gestione

Dott. Salvatore Giordano

info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.