IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLA DIFESA DOMENICO ROSSI, FIRMA LA SUA NOMINA A SOCIO DEL PARLAMENTO DELLA LEGALITA’ INTERNAZIONALE

DiSegretario

IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLA DIFESA DOMENICO ROSSI, FIRMA LA SUA NOMINA A SOCIO DEL PARLAMENTO DELLA LEGALITA’ INTERNAZIONALE

Una firma di tutto rispetto, una di quelle che si schiera ufficialmente a tutela dei grandi valori della vita in casa Parlamento della Legalità Internazionale. A mettere nero su bianco l’On Domenico Rossi, Sottosegretario di Stato alla Difesa a conclusione della sua visita in Sicilia a fianco del Parlamento della Legalità Internazionale con il suo Presidente Nicolò Mannino e il vice Salvatore Sardisco.

Dopo essere stato accolto al Palazzo di Governo nella splendida città di Monreale dal sindaco Piero Capizzi , dopo aver
visitato la cattedrale con accanto Mons Michele Pennisi Arcivescovo della Diocesi Monreale e guida spirituale del movimento interconfessionale e apartitico fondato da Nicolò Mannino insieme  a Salvatore Sardisco, Giovanni D’Alascio, Carlo Pacella, il già generale Domenico Rossi insieme al deputato Mario Caruso, ha fatto tappa a San Cipirello dove si trova la sede di rappresentanza del Parlamento della Legalità. Una visita significativa, una di quelle che parla da sola  e che ha visto il Sottosegretario mettere il
tricolore nel balcone della sede mentre l’on Caruso la bandiera Europea”.
Conosco questo territorio e so che non è una terra facile- ha detto il Sottosegretario Rossi a Nicolò Mannino- e conoscendo la forte esposizione non a caso son voluto venire di persona per dire che sono al tuo fianco e credo nel cammino culturale che avete intrapreso”.

Un modo inequivocabile per dire “non te lo scrivo che sono vicino a te ma vengo di persona a farlo vedere a tutti”.
E poi in serata nella magica cornice di Poggio San Francesco, località Giacalone, presso il Centro Maria Immacolata, ecco la posa della firma e l’adesione in veste di “SOCIO” al Parlamento della Legalità Internazionale.
Il primo ad aderire a questo movimento che ha come madrina Caterina Chinnici e al quale ha già indirizzato una lettera di riconoscimento sia Papa Francesco che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è stato il magistrato Cosimo Ferri attuale Sottosegretario di stato alla Giustizia, poi la prof.ssa Maria Falcone, il deputato Italo/Germanico eletto con i voti dei nostri connazionali emigrati in Germania al parlamento italiano l’on Mario Caruso ,e da poche ore il Sottosegretario di Stato alla Difesa Domenico Rossi”. Abbiamo intrapreso un cammino che è un autentico inno alla speranza e alla gioia- precisa Salvatore Sardisco, vice presidente- e vedere accanto a noi tanti bambini, adolescenti, genitori, esponenti del mondo ecclesiale  e politico ci sprona a guardare oltre l’indifferenza e il grigiore che magari, spesso, offuscano un’autentica alba di trasparenza e di bellezza “.

” Tutto ciò- sottolinea Nicolò Mannino- ci onora e ci sprona ad andare avanti con decisione e determinazione continuando a
svolgere il nostro progetto culturale a favore della legalità, della solidarietà, della vita. In semplicità ma con fermezza continueremo a ridare luce e colore a questo Paese certi che insieme possiamo tanto”.

Info sull'autore

Segretario administrator

Condivisioni
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com