Archivio dei tag Piera Levi-Montalcini

DiPietro Dragone

Piera Levi-Montalcini con noi a Montecitorio per l’inaugurazione dell’A.A.

La Dott.ssa Ing. Piera Levi-Montalcini sarà con noi a Montecitorio presso la Sala dei Gruppi Parlamentari per l’inaugurazione dell’Anno Accademico del movimento culturale Parlamento della Legalità Internazionale. La manifestazione si terrà  Venerdi 3 Novembre 2017 alle ore 15:00.

La Dott.ssa Ing. Levi-Montalcini è la nipote del Premio Nobel per la medicina Rita Levi-Montalcini. Laureata in ingegneria elettronica, dal 1978 dirige la sua azienda, che produce controlli numerici per macchine utensili e robot. Ricopre inoltre il ruolo di presidente dell’omonima associazione che rappresenta la sua famiglia. Dal 1996 vicepresidente della Fondazione Levi-Montalcini onlus.

Piera Levi-Montalcini insieme a Pietro Dragone, responsabile nazionale della comunicazione del PdLI

Ha subito risposto positivamente all’invito a partecipare a questo importante evento del nostro movimento culturale. Si è detta “contenta di essere stata invitata ad un evento che vede nei giovani il principale motore propulsore”.

Quest’anno infatti oltre a tanti personaggi pubblici sono attesi anche studenti, dirigenti scolastici, imprenditori, uomini delle forze dell’ordine, sindaci, amministratori e artisti da diverse città d’Italia per abbracciare tutti coloro che hanno risposto positivamente all’invito di Nicolò Mannino a essere presenti a questo appuntamento in un luogo di alto prestigio culturale.

“Sono contenta – ha dichiarato la Levi-Montalcini – che ci si impegni ancora a favore della legalità e che si combattano le mafie con la cultura”. In rappresentanza dall’associazione che porta avanti il nome della sua famiglia, l’Ing. Piera Levi-Montalcini è molto impegnata a portare gli insegnamenti della zia nelle scuole e tra i ragazzi. Con una particolare predilezione per le giovani studentesse, che “non devono farsi condizionare dalle differenze di genere e puntare in alto con i propri sogni”. Seguendo così l’esempio della “zia Rita”.

Oltre all’impegno sociale c’è anche quello politico e civile.

Inizia la sua carriera politica a Ferrere, dove il padre e le zie avevano trascorso le loro estati dal 1910 fino a quando le leggi razziali non privarono gli ebrei di ogni loro diritto e proprietà. Suo zio Manno, fu per molti anni Sindaco e Podestà di Ferrere. Piera Levi-Montalcini si candidò nella lista civica del Sindaco uscente, e viene eletta come Vice Sindaco. Incarico che ricoprirà dal 1999 al 2001.

In seguito sarà consigliere comunale del comune di Torino dal 2001 fino ad oggi. Tra i ruoli più importanti che la Dott.ssa Levi-Montalcini ha ricoperto spiccano quelli come membro della Commissione Speciale per le Pari Opportunità Uomo-Donna e quello della Commissione Speciale XX Giochi Olimpici Invernali 2006.

Sarà una inaugurazione che grazie alla nipote del Premio nobel si arricchirà ancora di più sul piano della cultura e della scienza. Con tantissime altre sorprese.

L’iniziativa, come già detto, ha il merito di coinvolgere i giovani in progetti di cittadinanza attiva al fine di renderli sempre più responsabili della vita sociale e politica del nostro Paese. Abbiamo il dovere di insegnare, difendere e promuovere questi valori e di dimostrare con azione concrete il nostro essere cittadini onesti e testimoni dei valori assoluti e inviolabili, che trovano la loro più alta espressione nella Carta Costituzionale.

Se crediamo che un mondo migliore è possibile, che vale la pena mettersi in gioco per una cultura di vita, se abbiamo sentito il pianto dei poveri e il grido di disperazione di chi è nell’indifferenza, allora accogliamo questo invito “indirizzato non alla carica – sottolinea Mannino – che rivesti o alle etichette che spesso si scollano con il tempo, ma  rivolgo alla tua persona questo invito per essere insieme a credere che “nessuna notte può essere cosi lunga da impedire al giorno di ritornare”.

E quest’alba di luce e di bellezza desidero vederla sorgere con te che hai un cuore umano.

“Mai, come in questo momento, registriamo tanto affetto, impegno, stima e ammirazione” commenta il presidente.

Da diverse parti d’Italia, da Novara a Firenze, da Pisa a Roma, da Taranto a Lecce, dalla Basilicata alla Sicilia confluiranno a Montecitorio tutti gli amici del Parlamento della Legalità Internazionale, e insieme anche all’illustre Piera Levi-Montalcini, che in questi anni hanno accolto profondamente dentro di se il messaggio di amore e speranza trasformandolo in concrete azioni sociali.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com