A Letojanni, ai piedi di Taormina, si parla di "Parlamento della Legalità"

Dopo Ustica anche la spiaggia di Letojanni, ai piedi della splendida Taormina, ospita il Parlamento della Legalità.

Grazie a Francesco Mascali, giovani liceali e universitari del catanese si sono dati appuntamento a Letojanni per accogliere il Presidente del Parlamento della Legalità e insieme studiare le strategie culturali per arricchire il progetto formativo che il prossimo 8 ottobre sarà presentato alla Camera dei Deputati in occasione dell'inaugurazione dell'Anno Accademico 2014/2015.

"Stiamo pensando anche alla stesura di un libro -commenta Nicolò Mannino- che documenta l'impegno culturale della nostra Associazione, vissuto sul territorio nazionale a favore di una cultura di riscatto".

Intanto i giovani manifestano entusiasmo e gioia...nel credere e vivere il Parlamento della Legalità, sia in spiaggia che tra i banchi di scuola.

La Segreteria di Presidenza

foto 1 foto 3

Una testimonianza di Amore e Fede da Medugorje

Dopo aver meditato il Santo Rosario sul cammino di Medugorje, condividiamo questa bella foto scattata da un umile pellegrino, con un messaggio ricco di intensità e fede del nostro Presidente Nicolò Mannino: "portandovi nel cuore e nella preghiera, giunto nel luogo delle apparizioni a Medugorje ho pregato secondo le vostre intenzioni. Non so cosa alberga nel vostro cuore, ma conosco la bellezza del vostro essere "ambasciatori di bellezza e di vita". Vi invio questa foto per dirvi che quanto è nei vostri pensieri e nel silenzio della vostra anima è già sotto lo sguardo di Maria Regina della Pace. Con fraterno affetto, Nicolò".

Raggiunto poi telefonicamente, in quei giorni straordinari e intensi, di cammino verso l’interiorità, verso la Grazia, e chi si apre a questa virtù può contare sui suoi frutti, ha poi aggiunto "Noi siamo questi...figli di una Madre che apre le porte del paradiso a chi crede nella forza travolgente dell'amore. Consacrando a Lei il nostro cammino nulla ci farà paura..."

La Segreteria di Presidenza

IMG_1287-0.JPG

Ambasciata "Parlamento della Legalità" a Shanghai, grazie all'artista Jano Barbagallo

È una di quelle notizie che può indurre all'incredulità ma raccogliendo l'entusiasmo e la certezza della proposta dell'artista di fama internazionale Jano Barbagallo http://www.janobarbagallo.it, è quasi certo che il Centro Studi Parlamento della Legalità può piazzare la sua tenda, la sua dimora, la sua sede di Ambasciata "Parlamento della Legalità" proprio a SHANGHAI, in territorio Cinese. Shanghai è una delle quattro municipalità dipendenti del governo centrale cinese. Conosciuta come "la perla d'Oriente", è la maggiore metropoli economica della Cina ed una delle moderne metropoli internazionali.
La proposta è stata formulata dall'artistica Bargagallo al Presidente del nostro movimento Nicolò Mannino mentre quest'ultimo ritirava a S. Tecla il Premio Nazionale Garitta d'Argento 2014 (premio molto ambito su territorio nazionale, concesso a Lucio Dalla, Camilleri, Montalcini, Zichichi, Orlando...).
L'artista Barbagallo, noto per i suoi quadri di grande rilievo e spessore artistico non ha avuto tentennamenti nell'incoraggiare Nicolò Mannino a non mollare e a dare vita a una sede del Parlamento della Legalità a Shanghai dove lui stesso ha un grande laboratorio artistico, sottolinenando "sono disposto a regalarne alcune mie opere per contribuire alla crescita del movimento. Prossimamente tornerò a Shanghai -rivolgendosi a Mannino- e
incontrerò imprenditori, architetti, artisti, gente che crede nella cultura nello sviluppo e nella legalità. Siamo circa 3000 cittadini tutti italiani residenti in terra cinese e sono certo che questa iniziativa troverà ampio consenso e anche in Cina il Parlamento della Legalità parlerà di pace, solidarietà, sviluppo, impegno a favore della vita".
Accolta la proposta, Nicolò Mannino precisa: "Ci onora tutto ciò e come Presidente di questo movimento ci diciamo favorevoli mantenendo saldo il principio che l'unico obiettivo che ci si prefigge è quello di cooperare con gli organi governativi, anche in chiave interconfessionale e interreligiosa, per contribuire a creare tutte le condizioni affinchè pace, fratellanza, sviluppo e giustizia diventino sempre più pilastri fondanti di una civiltà della Vita".
Il tutto si avvererà nel prossimo anno accademico 2014/2015 che prenderà il via l'8 ottobre presso la Sala Mercede della Camera dei Deputati, dove dinnanzi a tanti esponenti del mondo governativo, politico, ecclesiale, del settore scuola, sarà presentato il Progetto formativo culturale dell'anno che si accinge ad arrivare.

Il Segretario Nazionale

shanghai sito

Think Different!

Pubblichiamo e condividiamo con tutti Voi questo video Think Different! e lo dedichiamo al nostro Presidente Nicolò Mannino, l'amico degli ultimi, un Uomo che crede in tutto quello che fa, dal profondo del cuore, con grande fede, umiltà e sacrificio, capace di guardare avanti con l'entusiasmo di un bambino e il coraggio di un leone.
"... e mentre qualcuno potrebbe definirli folli, noi ne vediamo il genio, perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di cambiare il mondo, lo cambiamo davvero".
Forse tutto questo lo siamo anche noi.

Grazie Nicolò!

Il Segretario Nazionale

IMG_1265.JPG

Alla giornalista del TG1 e al Pres. del Parlamento della Legalità il Premio Nazionale Garitta 2014

Un Premio Nazionale che sigla un impegno culturale su territorio nazionale portando avanti i grandi temi d'attualità e incoraggiando i giovani ad essere protagonisti della loro storia.
E così a S. Tecla, alle porte di Acireale, sul palco allestito per un evento singolare e prestigioso sono stati conferiti due premi che sottoscrivono un costante impegno a favore della solidarietà, della legalità, della pace, dell'informazione sana.
Il premio per il giornalismo è andato ad Adriana Pannitteri, volto noto del TG1 Rai, e quello per la sezioni "Uomini e Legalità" a Nicolò Mannino Presidente del Centro Studi Culturale Parlamento della Legalità (insieme nella foto).
La giornalista Rai, Adriana Pannittteri ha accolto l'invito ad aderire al percorso culturale del Parlamento della Legalità confermando la sua presenza il prossimo 8 ottobre alla sala mercede della Camera dei Deputati dove verrà inaugurato l'anno accademico del Parlamento della Legalità con tantissime personalità del mondo politico, sociale, universitario, accademico ed ecclesiale.
L'Ufficio di PresidenzaIMG_1236.JPG

PARLAMENTO DELLA LEGALITA' PREMIATO IN UNA MAGICA NOTTE D'AGOSTO ...UN PREMIO NAZIONALE CON TANTO DI VESCOVO E già SOTTO SEGRETARIO DI STATO del MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI

In una cornice incantevole dove il cielo stellato avvolge una splendida serata d'agosto, nella piazza principale di Santa Tecla (frazione del Comune di Acireale-CT) ci sono proprio tutti: sindaco, amministratori, autorità, giornalisti, ricercatori del settore medico, uomini delle forze dell' ordine, personalità di governo e del mondo ecclesiale e tantissimi cittadini. Si quest'anno anche il Vescovo della diocesi di Acireale Mons. Antonio Raspanti il quale non ha avuto tentennamenti nel dire: "So che ci sarà il mio amico Nicolò Mannino e sono qui anche per salutarlo e condividere il premio a lui assegnato". Mons. Raspanti, Vescovo in prima linea nell'Evangelizzazione, è lo stesso che ha fatto il decreto che vieta i funerali ai mafiosi che giunti in punta di morte non si convertono al Vangelo e a una vita senza violenza e sangue innocente versato. Mons. Raspanti, collaboratore di Presidenza del Parlamento della Legalità, lo scorso 25 novembre a Calvanico, prov. Salerno, ha ritirato il Premio Internazionale Roncalli/Wojtyla, insieme a Nicolò Mannino. Ambedue per il loro impegno nel sociale a favore dei valori della Vita e di una Evangelizzazione che rincuora chi crede in una cultura di riscatto. E proprio per la sezione "Uomi e Società" il prestigioso premio "Garitta d'Argento 2014 è andato a Nicolò Mannino. A consegnare il Premio l'avvocato Penalista Enzo Trantino già Sottosegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri. Nel dare il Premio l'Avv. Trantino si è complimentato con Nicolò Mannino poichè lo stesso aveva partecipato al conferimento della cittadinanza onoraria del Comune di Licodia Eubea proprio a Mannino il 16 luglio del 2011 suo paese natale- Sul palco di San Tecla al momento della consegna del Premio Nicolò Mannino ha voluto il Vescovo Mons. Antonio Raspanti presentando insieme le iniziative culturali svolte e quelle in cantiere del Parlamento della Legalità, insieme al collaboratore di Presidenza Salvatore Sardisco. "Questo Premio anche se personalizzato- ha detto Nicolò Mannino- è di tutti coloro che ogni giorno seminano speranza e bellezza nel cuore di chi è solo e agiscono a favore di una cultura della vita, certi che se vogliamo annientare la sub cultura di morte- come diceva Rita Atria- bisogna prima di tutto uccidere il mafioso che è dentro ogni uomo che non vive del timor di Dio... e che si chiama orgoglio, cattiveria, egoismo, prepotenza e arroganza". Un lungo applauso ha salutato la presenza e l'intervento del presidente del Parlamento della Legalità mentre il conduttore e organizzatore dell'evento Antonello Musmeci, ha ricordato che a Mannino sono state conferite ben 14 cittadinanze onorarie e il Capo dello Stato Giorgio Napolitano gli ha fatto perbvenire la prestigiosa medaglia della Repubblica Italiana quale segno di Rappresentanza che sigla un impegno culturale in un Paese che ha bisogno di parlare alle coscienze degli Uomini Liberi. L'Ufficio di PresidenzaIMG_1216.JPG IMG_1213.JPG IMG_1209.JPG IMG_1207.JPG

 

Il Parlamento della Legalità partecipa al 25° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOVANI a Medjugorje

Il Parlamento della Legalità partecipa al 25° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOVANI intitolato "ECCO TUA MADRE", che si svolge dal 31 luglio al 6 agosto 2014 a Medjugorje.

Il Presidente Nicolò Mannino ha guidato questa mattina un gruppo di siciliani al luogo dell'apparizione, commentando e pregando il Rosario.
"Salendo sulla collina -riferisce Mannino- ho posato ai piedi di Maria, Regina della Pace, dove appare ai veggenti, una busta con una lettera e la copia della chiave della sede del Parlamento della Legalità, per mettere simbolicamente nelle sue mani il nostro cammino".
E' un turbine di grandi emozioni quello che attraversa la nostra Associazione, accompagnato da momenti di profonda preghiera e contemplazione e un'invocazione umile ai precetti mariani, iniziata il primo giorno con l'Adorazione al Santissimo: "Come l'argilla è nelle mani del vasaio, così voi siete nelle mie mani" (Ger 18, 6) e che prosegue con la Processione e l'Adorazione.
La nostra Fede ci insegna ad aver "coraggio, sono io, non abbiate paura! (Mt 14, 27)"
E noi non abbiamo paura, vogliamo andare avanti, sempre nella stessa direzione, continuando oltre le apparenze, seguendo i principi ispiratori della Legalità e della Vita che contraddistinguono il Parlamento della Legalità.

Concluderemo la nostra esperienza mercoledì prossimo con la salita sul Krizevac e la Santa Messa, ricordando che "Voi sarete il mio popolo e io il vostro Dio" (Ger 30, 22).

Il Segretario Nazionale

Medjugorje

 

Anche il cardinale De Giorgi incoraggia il cammino del Parlamento della Legalità

Il Direttore del quotidiano on line La Voce Sociale, Carmine Alboretti, ha pubblicato oggi un interessante articolo in merito all'incoraggiamento del Cardinale Salvatore De Giorgi, che ci invita a proseguire nel nostro cammino di promozione della cultura della vita e della Legalità.

Vi invitiamo alla lettura attraverso questo link

immagine.php

Ustica, cerimonia di chiusura della Settimana della Legalità.

Con la celebrazione della Santa Messa si è conclusa ieri pomeriggio, nella splendida cornice di Ustica, la "Settimana della Legalità", che ha visto la presenza del Presidente Nicolò Mannino e di tante persone splendide. Si sono unite a noi, oltre ai residenti, anche persone in vacanza, proveniente da varie località dìItalia. Sarebbe impossibile citarle tutte, ma ognuno di loro ha dato tanto e non lo dimenticheremo mai.
Un grande plauso vogliamo rivolgerlo a Salvo Sardisco, stretto collaboratore e uomo di grande fiducia del Presidente, sempre fattivamente presente in ogni occasione, e al Vice Sindaco di San Cipirello, Avv. Antonella Abruzzo, che ha condiviso questa splendida settimana con noi, rallegrando gli animi con il suo grande sorriso e la solarità che la contraddistingue, oltre alle sue grandi doti umane e culturali. E ancora grazie all'Arma dei Carabinieri e ai suoi rappresentanti, che con grande sacrificio e umiltà si adoperano quotidianamente per la tutela dei diritti di ogni cittadino.
Il Club La Rosa D’Eventi ha riservato un'accoglienza straordinaria, come tutta la popolazione di Ustica e la sua comunità ecclesiale.
Tutti insieme abbiamo voluto ricordare, con una settimana di incontri culturali, il sacrificio di Paolo Borsellino e di Rocco Chinnici. Ci hanno regalato una grande gioia i messaggi di apprezzamento e incoraggiamento recapitati dai figli dell'illustre magistrato,
Giovanni e Caterina Chinnici, per aver esaltato "i valori più importanti nel ricordo degli uomini che rappresentano la parte migliore della nostra Isola" (Sicilia).
Continuiamo il nostro cammino a favore dei grandi valori della vita proposti da Uomini che non vanno dimenticati.

Il Segretario Nazionale

ustica

Il Giornale di Sicilia: Sull'isola la "nave della legalità"

L'iniziativa "Settimana della Legalità: Insieme per una cultura di vita" promossa dal Club La Rosa D'Eventi in collaborazione con il Comune di Ustica, sta riscuotendo un grandissimo successo, grazie alle tante persone presenti e al contesto paesaggistico davvero mozzafiato.

Ogni giorno incontriamo tanti sorrisi, sguardi amichevoli, caldi abbracci e manifestazioni di affetto, fraterno, sincero e disinteressato.
Vogliamo condividere con voi queste poche ma significative immagini di un fantastico tramonto, dove sembra che il sole ci porga la mano con un caldo raggio di sole.
La Sicilia è soprattutto questo. E' terra di grandi emozioni, belle persone e paesaggi incantevoli.
Con la collaborazione e l'impegno di tutti vogliamo rinnovare quotidianamente il nostro impegno per la Legalità, con un cammino che il Centro Studi porta avanti energicamente e senza sosta sull'intero territorio nazionale ed europeo.

Ringraziamo il Giornale di Sicilia per l'attenzione e il risalto che ha voluto dedicare a questo straordinario momento di condivisione.

Il Segretario Nazionale

foto 1 copia foto 2 copia 20140723_194847 20140723_194904 20140723_194921 20140723_202513

Settimana della Legalità: "Insieme per una cultura di vita" - Messaggio dell'On. Caterina Chinnici

Pubblichiamo con grande gioia il messaggio di incoraggiamento trasmesso dall'Onorevole Caterina Chinnici, figlia del giudice Rocco Chinnici, assassinato dalla mafia nel 1983.
Già Capo Dipartimento per la giustizia minorile del Ministero della Giustizia, l'On. Chinnici è Deputato al Parlamento Europeo.

La Sua vicinanza e l'affetto che da sempre dimostra per le iniziative del Parlamento della Legalità sono per noi un'importante leva per continuare ad andare avanti, con grande ottimismo e perseveranza.

La ringraziamo pubblicamente augurandole un buon lavoro, con la consapevolezza che saprà onorare al meglio i valori e i principi del nostro Paese.

 

Il Segretario Nazionale

 

123904

Settimana della Legalità a Ustica: "Insieme per una Cultura di Vita"

Carissimi, incoraggiati dal messaggio di apprezzamento di Giovanni Chinnici -figlio di Rocco Chinnici, fondatore del pool antimafia, Vi informiamo dettagliatamente del programma che stiamo andando a vivere nel ricordo di Uomini coerentemente liberi da ogni compromesso col potere, gli stessi che hanno pagato con la vita una pagina di riscatto.
Noi Parlamento della Legalità stiamo facendo il nostro dovere mentre sentiamo nel nostro animo l'espressione di Paolo borsellino "abbiamo un grande debito e lo dobbiamo pagare gioiosamente".
Noi ci stiamo provando facendo sosta al Club La Rosa D'Eventi e immersi nel mare e nel tramonto mozzafiato di Ustica continuiamoil nostro cammino a favore dei grandi valori della vita proposti da Uonini che non vanno dimenticati.

Nicolò Mannino

20140724-104544-38744658.jpg