Il Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota abbraccia il Parlamento della Legalità Internazionale

Verona – Il Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota abbraccia il Parlamento della Legalità Internazionale. «Il Generale di Corpo d’armata Giuseppenicola Tota Comandante delle forze operative terrestri di supporto ha ricevuto la nomina di Socio Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale dal presidente Nicolò Mannino in occasione della firma dell’Ambasciata dell’Amicizia e del Dialogo avvenuta presso la Moschea di Verona.  La condivisione di un cammino culturale intriso di spiritualità e di promulgazione dei veri valori della vita ha visto Nicolò Mannino e il Generale Giuseppenicola sancire un patto di stima e di ritrovarsi insieme sul sentiero della pace e della solidarietà indirizzando lo sguardo verso i giovani che attendono risposte chiare ai tanti interrogativi esistenziali. “E’ un onore accogliere nella nostra grande famiglia del Parlamento della Legalità Internazionale – dice Nicolò Mannino – una persona così credibile e ricca di sani principi come il Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota. Sono certo – conclude Nicolò Mannino –

 che insieme vivremo un bellissimo progetto formativo culturale con i giovani e tanti uomini e donne di buona volontà che in tutto il nostro Paese non vogliono stare a guardare ma mettere a servizio le proprie qualità per un presente di bellezza e di umanità”. Il Generale Tota accogliendo la nomina di Socio Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale ha manifestato l’intensione di insediare un’ambasciata del movimento all’interno della sua “famiglia” dell’Esercito assicurando la sua partecipazione al convegno Nazionale del 7 settembre a Monreale dove riceverà dallo staff di presidenza (Nicolò Mannino, Salvatore Sardisco e Mons. Michele Pennisi, guida spirituale) un segno di riconoscimento per “il suo zelo a favore di una cultura di vita a partire dal Kerigma della Gioia che fa capo alla Pasqua della vera Resurrezione”. E cosi il Parlamento della Legalità Internazionale dopo la presenza e l’adesione del Generale di Corpo d’Armata Carmine Lopez. Generale Interregionale della Guardia di Finanza dell’Italia sud/occidentale, incassa un’altra adesione del Generale di Corpo D’Armata Giuseppenicola Tota che porta orgogliosamente con sé i fregi dell’Esercito Italiano. Intanto in queste ore Papa Francesco riceve in Vaticano la pergamena dell’Ambasciata dell’Amicizia e del dialogo firmata da cinque esponenti di religioni diverse (musulmani, ortodossi, ebrei, cristiani, buddhisti), proprio nella moschea di Verona, dove il Generale Giuseppenicola Tota ha ricevuto la nomina di “benvenuto in casa Parlamento della Legalità Internazionale” e da dove è partita la richiesta di una nuova ambasciata a firma Nicolò Mannino e Giuseppenicola Tota.  L’intesa culturale tra queste due personalità ha registrato il plauso di tantissimi amici del Parlamento della Legalità Internazionale che conoscendo l’operatività del Generale Tota già in terre di missioni e lo zelo dell’azione a favore di una cultura di riscatto di Nicolò Mannino, fanno ben sperare in un progetto formativo culturale che coinvolgerà tutto il nostro Paese e anche nazioni oltre le Alpi che hanno già chiesto di condividere un cammino di speranza sotto lo sguardo di “Maria Stella del Mattino”».