A Castel Vecchio con il generale Tota per una cultura di vita col tricolore nel cuore.

“Sarà una festa della vita, un Inno alla Speranza per  rafforzare un impegno culturale ricco di valori che vanno oltre gli steccati e richiamano quella fresca ebbrezza di pace e di giustizia che i piccoli invocano a cuore aperto”. Cosi Nicolò Mannino indirizza un messaggio di gratitudine e di ammirazione al Generale di Corpo D’Armata  Giuseppenicola Tota Comandante Forze Operative Terrestri di Supporto e collaboratore di Presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale. Venerdì diciassette gennaio  alle ore sedici e trenta al Circolo Ufficiali dell’Esercito di Castel Vecchio a Verona a dare il benvenuto ai tanti ospiti sarà proprio il Generale Tota che accoglierà con quella solarità e simpatia che lo contraddistinguono lo staff di presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale nella persona del suo presidente Nicolò Mannino, del vice Salvatore Sardisco, di Mons. Michele Pennisi Arcivescovo di Monreale e guida spirituale del Movimento,

 del sindaco del Comune di Ravanusa (provincia di Agrigento) e del Tenete Colonnello della Guardia di Finanza Filippo Ruffa , Coordinatore dell’Ufficio del Comando Provinciale della Guardia di finanza di Ferrara e coordinatore culturale del Parlamento della Legalità Internazionale per la regione Emilia Romagna. Anche l’artista Antonio Caputo, artista e docente di fama nazionale, coordinatore culturale della Regione Toscana, proprio per l’affetto verso l’Esercito Italiano ha fatto sapere che sarà presente come pure la docente Barbara Arosio con i suoi meravigliosi studenti e studentesse dell’Ambasciata del Fresco profumo di Libertà da Monza. “Sara’ una festa, una gioia da condividere con in mano il libro “Profeticamente Scomodi, quando un Uomo si sporca le mani: Don Tonino Bello”. Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco indirizzano al Generale Tota un messaggio ricco di stima “Siamo contenti di rivedere il nostro Generale ma ancor piu’ fraterno amico del Parlamento della Legalità Internazionale- sottoscrivono Nicolo’ Mannino e Salvatore Sardisco- come Giuseppenicola Tota, persona coerentemente vera con un cuore umano votato alla solidarietà vera e alla condivisione di un messaggio di pace e di fraternità con chi spesso ha ingoiato bocconi di amarezza. Siamo contenti di arrivare a Verona e condividere con tanti amici un momento culturale che va oltre le etichette e gli steccati”. Verona si prepara cosi, ad inizio del nuovo anno sociale ad accogliere gli amici del Parlamento della Legalità Internazionale in un luogo splendido come il circolo Ufficiali dell’Esercito con una personalità profondamente umana e di grande professionalità come il Generale Tota figura di spicco in casa Parlamento della Legalità Internazionale.