•  13

    Insignito nuovo Presidente Onorario Parlamento della Legalità Internazionale

    Generale di Corpo D'armata  della Guardia di Finanza Carmine Lopez

  • 11

    Incontro Istituzionale con la Presidentessa del Senato Maria Elisabetta Casellati.

     

     

     

  • 10

    Tra cultura del riscatto e caffè letterari.

    La Campania abbraccia il Parlamento della Legalità Internazionale

  • Donato al Papa Il libro Peccatori Si, Corrotti Mai. Da parte del Vice-Presidente Salvatore Sardisco.

    Libro a cura di Niccolo Mannino (Presidente ) e  Salvatore Sardisco (Vice-Presidente).

  • Incontro Culturale di formazione alla Legalità Napoli

    Presso Teatro San Vitaliano, la società civile Partenopea fa quadrato attorno al Presidente Nicolò Mannino …

  • Inaugurazione anno accademico 2018/2019 del Parlamento della Legalità Internazionale

    A Montecitorio il Parlamento dei piccoli spazza via quello dei grandi.

  • Consegnato a Papa Francesco il Progetto Culturale Ricercatori dell'Alba.

    A Roma, il presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolò Mannino.

  • Inaugurazione Presidenza Nazionale del Parlamento della Legalità Internazionale

    Monreale 22 maggio 2017 – Nel pomeriggio del 22 maggio è avvenuta l’inaugurazione a Monreale della Presidenza Nazionale del Parlamento Internazionale.

Convegno : "LA SICILIA TERRA DI ACCOGLIENZA E DI SOLIDARIETA' SUL SENTIERO DELLA VITA"

Studenti da diversi comuni della Sicilia hanno affollato la splendida sala Piersanti Mattarella all'assemblea regionale siciliana palazzo dei normanni sede del governo regionale per dire ECCO NOI CI STIAMO AL CAMMINO CULTURA IN CASA PARLAMENTO DELLA LEGALITÀ INTERNAZIONALE. Una giornata di riflessione e di studio dove fraternità legalità amore alla vita gioia del dare sono diventato la colonna sonora di una convocazione dove personalità sono stati i bambini gli adolescenti e i giovani.. A guidare i lavori Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco rispettivamente presidente e vice presidente del parlamento della legalità internazionale. Applaudita la presenza del maestro Nicola Guerini del giovane Antonio Mannino responsabile del sito del movimento e di tutti i coordinatori culturali della Sicilia. Una festa meravigliosa che ha visto anche la partecipazione di giovani romani dell'associazione Scuola Trasparente. A tutti un abbraccio e un attestato di partecipazione e riconoscimento per essere Ambasciatori di una cultura di bellezza e di vita sul sentiero della giustizia vera. Messaggi forti tutti belli e al positivo con impegni inconfutabili per un presente che fa bel sperare.

 

Articolo su diregiovani.it

Leggi tutto

Nicola Guerini con il Parlamento della Legalità Internazionale. Tra l’armonia della musica e note di bellezza

Palermo – Nicola Guerini ambasciatore della Bellezza. «Martedì 18 dicembre a Palazzo dei Normanni (Sala Piersanti Mattarella), alla presenza delle autorità cittadine e del Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, il Prof. Nicolò Mannino, verrà conferito un prestigioso riconoscimento al direttore dOrchestra, il Maestro Nicola Guerini (1) per la sua raffinata attività di divulgazione e promozione dellArte e della Bellezza attraverso importanti progetti culturali e artistici dal profilo internazionale.

Guerini: «la musica ci insegna ad ascoltare per superare tutti i confini!».

«La musica ci insegna ad “ascoltare“. Frequentare l’Arte significa incontrare l’espressione più alta e nobile dell’uomo per trasformarla in un percorso dentro noi stessi.» – afferma Guerini «Questo “sentire” possiede una grande forza comunicativa che non conosce confini e diventa “legame” indissolubile con la Bellezza».

Leggi tutto

Tanti appuntamenti culturali per dire sì alla vita no alla corruzione

Monreale (PA) – Tanti appuntamenti culturali per dire sì alla vita no alla corruzione. «Entra nel vivo il tour dello staff di presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale che vedrà Nicolò Mannino, Salvatore Sardisco, Helga Guardì, Vincenzo Russo, incontrare tantissimi cittadini, giovani, studenti, imprenditori, mondo ecclesiale e del volontariato per riflettere sul tema “Il linguaggio della legalità e della bellezza nel tessuto sociale contemporaneo”. L’occasione è data dalla presentazione del libro “Peccatori sì, Corrotti mai”, omaggiatolo lo scorso 17 settembre al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il 24 ottobre a Papa Francesco sul sagrato di San Pietro. E proprio nel libro vi è una lettera di Papa Francesco che plaude alle iniziative che vedono impegnati tanti giovani a favore di una cultura di pace e di “Tenerezza”.

Leggi tutto

Una firma che manifesta incoraggiamento e stima a Salvatore Sardisco

Roma – Una firma che manifesta incoraggiamento e stima: il Sottosegretario di Stato del Ministero della Giustizia a Salvatore Sardisco. «Una stretta di mano che sancisce un messaggio di ammirazione e poi una firma, con una dedica che racchiude tutto in una sola parola “Con Stima”. Il Sottosegretario di Stato del Ministero della Giustizia non ci ha pensato due volte nel mettere una dedica e la sua “autorevole” firma in un attestato di riconoscimento destinato a un “un grande Uomo” che da circa sette anni coopera a favore di una cultura di legalità, fraternità, solidarietà, accoglienza.

Leggi tutto

La nostra missione

Il Parlamento della Legalità Internazionale è un movimento culturale, interconfessionale e interreligioso che trova le sue radici nella “sete” di Verità e Giustizia a partire dalle stragi di capaci e via D’Amelio. Nato anche per volere del giudice Antonino Caponnetto – coordinatore del pool antimafia di Palermo che succede al suo fondatore Rocco Chinnici – che da subito ne diventa “Presidente Onorario”, il Parlamento della Legalità Internazionale ha come obiettivo e finalità quello di dialogare principalmente con il mondo scuola e società civile affinché chiunque, a partire dal proprio talento naturale (letterario, artistico, musicale, sportivo, o quant’altro) si metta in gioco per cooperare allo sviluppo del territorio e insieme divenire artefici e protagonisti di un presente “a colori".

La nostra convinzione

La nostra convinzione

Lavorare per costruire una cultura della legalità nel rispetto dei principi Costituzionali, ispirata a tutte quelle persone che, a qualunque titolo, hanno operato contro le mafie e contro la criminalità organizzata.

L'impegno per i giovani

L'impegno per i giovani

Promuovere una cultura di contrasto all’indifferenza, potenziando le qualità naturali dell’individuo, con particolare riguardo ai giovani, per renderli artefici del proprio destino a favore di una cittadinanza attiva, per contrastare la mentalità mafiosa e clientelare.

Le parole del Papa

Le parole del Papa

“Andare avanti nella pulizia della propria anima, nella pulizia della città, nella pulizia della società, perché non ci sia quella puzza della corruzione”.

L'aiuto concreto

L'aiuto concreto

Istituzione di borse di studio, concorsi culturali e iniziative a favore di giovani studenti, meritevoli e bisognosi, per studi e attività aventi a tema il valore della legalità.

Attività

Attività

Attività editoriali e divulgative, attraverso qualunque canale di comunicazione che favorisca la crescita e la diffusione di una cultura e di una coscienza antimafiosa.

Iniziative

Iniziative

Organizzazione di studi, convegni, seminari, mostre, incontri, iniziative, spettacoli e ogni altra iniziativa idonea a perseguire e realizzare le finalità statutarie.

Ci vuoi salutare o desideri saperne di più?

Aiutaci a promuovere una cultura di legalità nel rispetto dei principi Costituzionali, ispirata a tutte quelle persone che, a qualunque titolo, hanno operato contro le mafie e contro la criminalità organizzata.

Contattaci

Ultime notizie

Qui troverai gli articoli del Parlamento della Legalità Internazionale, che rappresentano la nostra storia, della quale siamo fieri ed orgogliosi.

“NOI RIPARTIAMO DA QUI” di SALVATORE SARDISCO

“NOI RIPARTIAMO DA QUI” di SALVATORE SARDISCO"

Ricordo ancora l’emozione vissuta quando improvvisamente Papa Francesco, sul sagrato di San Pietro a conclusione della Catechesi del Mercoledi’, mi guardò con quella dolcezza paterna e accolse il dono che a nome del Parlamento della Legalità Internazionale stavo facendo : la consegna del libro scritto insieme al presidente Nicolò Mannino dal titolo “Peccatori Si, Corrotti Mai.” Una gioia che si mescolava a una vera emozione, una di quelle che non si riesce a scrivere ma solo a far percepire. Diedi a Papa Francesco il libro e in sintesi gli presentai il cammino culturale del nostro movimento. Lui ascoltò con attenzione e sorrise. Ma la gioia più grande arrivò quando sfogliando il testo feci notare al Santo Padre la sua lettera inserita a pagina 35.

Ciao Nadia… Guerriera di Vita di Nicolo’ Mannino

Ciao Nadia… Guerriera di Vita di Nicolo’ Mannino

Monreale (PA) – Ciao Nadia… Guerriera di Vita di Nicolò Mannino. «E’ andata via, senza quel microfono e quella grinta che l’hanno resa immortale. Nadia Toffa è volata nell’infinito dove nessuna “Iena” può stanare quelle verità mai dette. Lei aveva “il cancro”. Sì, l’ha chiamato per nome e lo ha guardato negli  occhi. “Il sei febbraio finivo la radio e la chemio…” ma il traguardo era segnato all’età di quaranta anni, troppo pochi per una guerriera di Vita. “Non mi vergogno di nulla” ebbe a dire durante la sua ultima “apparizione” in Tv, e noi non ci vergogniamo oggi di asciugare una lacrima per lei, con una preghiera che non è di troppo. Lei stessa ebbe a dire: “Quando ho saputo del cancro mi sono venute in mente le preghierine che dicevo da bambina. Se mi sono servite? certo, sono state come un abbraccio”. Mi piace pensare in questo momento all’abbraccio tra lei e Dio all’ingresso del Paradiso, un abbraccio grande, forte, con lei “guerriera di amore” sfinita, azzerata da un cancro che non perdona. Nadia Toffa

SEMPLICEMENTE BELLI PERCHÈ VERI. ARRIVEDERCI AL SETTE SETTEMBRE

SEMPLICEMENTE BELLI PERCHÈ VERI. ARRIVEDERCI AL SETTE SETTEMBRE

Il sette settembre si avvicina e con esso il grande appuntamento del terzo Convegno Nazionale del Parlamento della Legalità Internazionale. Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco non guardano giorni ed ore, ma rispondono alle centinaia di telefonate e registrano presenze da Monza, Verona, Genova, Roma, Campania, Puglia, Basilicata, e Sicilia. A chi prova a chiedere ai due “guerrieri del bello” da dove pigliano tutta questa forza, ecco presentarci una foto con i bambini. Pensavamo foto di posa con qualche politico di turno, meteora momentanea nel firmamento della retorica, invece no. La forza Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco la ricevono dai bambini, dagli adolescenti, dai giovani che in migliaia hanno partecipato alle loro conferenze, agli incontri dibattito dove loro da veri protagonisti ha no pianto, sorriso, applaudito, cantato e sperato in un mondo migliore. Bambini e giovani che non amano sventolare il simbolo di un partito o di un movimento ma semplicemente far respirare quel fresco profumo di libertà che alberga nella spontaneità del loro cuore. E cosi forti di tanto affetto, amicizia e gratitudine, il prossimo sette settembre nel palazzo arcivescovile di monreale si potrà respirare quell’atmosfera di festa e di gioia che in casa parlamento della legalità internazionale non è un novità. Bensì normalità poichè dove vi sono i bambini e i giovani vi è solo amore e dove l’amore regna tutto è eternamente vero e vivo.

Atteso il libro “Profeticamente Scomodi” di Nicolò Mannino

Atteso il libro “Profeticamente Scomodi” di Nicolò Mannino

Monreale (PA) – Atteso il libro “Profeticamente Scomodi” di Nicolò Mannino. «Anni di riflessione e di lavoro incessante, un’attenta composizione dei pensieri e delle riflessioni che non sfiorano minimamente la retorica ma vanno diritti al cuore e creano quel “silenzio” che educa all’ascolto dell’anima e offre l’antidoto per lottare contro ogni maschera dell’apparire cercando di chiamare “La Verità” con il suo nome e cognome. E’ questa in sintesi l’azione culturale del libro tanto atteso (principalmente da un pubblico di docenti e giovani di tutta Italia) a cura di Nicolò Mannino dal titolo “Profeticamente Scomodi: Quando un uomo si sporca le mani, Don Tonino Bello”. Un’opera alla quale Nicolò Mannino (noto a un ampio pubblico di lettori di tutte le categorie sociali, per i suoi testi di carattere socio/culturale a favore dei valori della legalità, della pace, della solidarietà pura e disarmante) ha lavorato per anni, conseguendo così la Specializzazione in S. Teologia Spirituale, facendo  conoscere ancora nei dettagli lo zelo pastorale di un “grande Uomo  di Dio”

Il Parlamento della Legalità Presieduto dal Prof.Nicolo' Mannino Perora la petizione sulla giornata del Migrante Ignoto

Il Parlamento della Legalità Presieduto dal Prof.Nicolo' Mannino Perora la petizione sulla giornata del Migrante Ignoto

 

Istituire la Giornata Internazionale del Migrante Ignoto

Chi emigra non sa verso dove fugge. I flussi di persone in movimento non hanno né confini né identità. Ad un fenomeno globale non si può rispondere con misure locali.Il Parlamento della Legalità da sempre sensibilizzato verso gli ultimi Lancia l'appello a sottoscrivere quanto piu' possibile questa petizione.Per saperne di più raggiungere il sito al seguente link :

https://www.change.org/p/pontifex-it-giuseppeconteit-ep-president-antonioguterres-istituire-la-giornata-internazionale-del-migrante-ignoto?recruiter=false&utm_source=share_petition&utm_medium=sms&utm_campaign=psf_combo_share_initial&recruited_by_id=f4e24bfc-8c75-417c-b389-b6e329f7d982&share_bandit_exp=initial-16575469-it-IT&share_bandit_var=v1

 

PARLAMENTO DELLA LEGALITÀ INTERNAZIONALE. Salvatore Sardisco: è già un successo.

PARLAMENTO DELLA LEGALITÀ INTERNAZIONALE. Salvatore Sardisco: è già un successo.

Salvatore Sardisco, vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale in queste ore prova a tirare un bilancio inerente l’organizzazione del terzo convegno nazionale del movimento in calendario per il prossimo sette settembre dalle ore nove e trenta in poi presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale. Un evento che già si registra come un successo visto le continue telefonate che arrivano all’indirìzzo del vice presidente che in queste ore è in piena attività organizzatìva. Da tutte le regioni d’Italia si annota una singolare partecipazione, dalla Lombardia alla Liguria, dal Veneto al Lazio, dalla Campania alla Puglia, dalla Basilicata alla Sicilia compresa. Telefonano da Comuni, da scuole, semplici cittadini, giornalisti, esponenti del mondo istituzionale , imprenditoriale, e anche delle forze dell’ordine. “Tutto cio’ ci incoraggia a continuare il cammino culturale intrapreso con entusiasmo e gioia, dice Salvatore Sardisco, guardando sempre il positivo e l’ottimismo che alberga nel cuore di chi non ama stare a guardare ma crede nell’azione unitaria di chi ha lo stesso sogno da realizzare: un presente di solidarietà e di pace da vivere dalla pareti domestiche al contesto sociale”.