RIFLESSIONE 21 ANNI DOPO: Paolo è VIVO‏

Il tempo cancella tutto…ma il ricordo di chi si porta nel cuore è sempre vivo.

Si, perché nessuna notte sarà così lunga da impedire al giorno di ritornare.

C’è silenzio, dolore, buio, si parla di veleni di trattative occulte…dimenticando che “dinnanzi al tribunale degli uomini- scriveva don Tonino Bello- si rende conto delle proprie azioni, dinnanzi al tribunale di Dio (che non tarda ad arrivare) si renderà conto dei tanti silenzi”.

Son passati 21 anni…e si cerca di “Non dimenticare “.

Tanti, tanti uomini hanno pagato con la vita il prezzo di una scelta di vita.

Sono morti per noi, per “gli ingiusti” e noi abbiamo un grande debito ( diceva Paolo Borsellino ricordando il 29 giungo del 92 l’amico Giovanni Falcone) e lo dobbiamo pagare Gioiosamente.”

Si paghiamo questo debito con coerenza e forza, con gioia e determinazione, con spirito di servizio…cuore puro e mani pulite.

Solo così potremmo dire “Paolo è Vivo” e con lui tanti UOMINI divenuti eroi in questa terra che un giorno sarà bellissima…si bellissima senza mafia che già nel 1982 Giovanni Falcone definiva (abbiamo manoscritto) “Un’autentica vergogna nazionale”.

photo

Ecco cosa diceva di Noi il giudice Caponnetto

Condividiamo la lettera che il giudice Caponnetto inviò il 15 gennaio 2001 ai giovani di Manfredonia che si accingevano a realizzare il progetto dal titolo “Cultura e Legalità” con il Centro Studi Parlamento della Legalità e col suo presidente Nicola Mannino.

Il giudice Antonino Caponnetto è stato nominato proprio quell’anno Presidente Onorario del Centro Studi Parlamento della Legalità.

Apri il seguente link:

lettera Caponnetto

giudice-CaponnettoCaponnetto - Falcone - Borsellino

Anno Accademico 2012 – 2013 : Parla Nicola Mannino, Parlano i FATTI ! ! !

 

45 pagine per sintetizzare l’impegno profuso durante questo Anno Accademico appena trascorso e per ricordare alcuni dei momenti davvero importanti, che hanno visto il nostro movimento protagonista in tutte le regioni d’Italia.

Un impegno costante che ormai da anni contraddistingue il Centro Studi Culturale Parlamento della Legalità e soprattutto il suo Presidente, Nicola Mannino.

Per scaricare la tesina

clicka qui: tesina Nicola Mannino

Legalità è Libertà

Il Presidente del Senato nominato anche Presidente Onorario del Parlamento della Legalità‏

27 giugno 2013

Il Presidente del Senato Pietro Grasso, è stato nominato Presidente Onorario del Centro Studi Parlamento della Legalità

Ospiti, nelle stanze di Palazzo Madama, Caterina Chinnici, Prof. Nicola Mannino e dieci illustri personaggi membri del Parlamento della Legalità

 

Si è svolto oggi al Senato l’incontro tra il Presidente del Parlamento della Legalità Niccolò Mannino ed il Presidente del Senato Pietro Grasso per fare il punto situazione di un anno delle attività svolte dal pool culturale antimafie.

Caterina Chinnici, figlia del magistrato Rocco Chinnici ucciso dalla mafia, ha presenziato sia in qualità di magistrato e sia in qualità di Madrina del Parlamento della Legalità per assistere alla nomina di Pietro Grasso come Presidente Onorario del Centro Studi stesso.

Pino Nazio (Giornalista RAI e autore del libro sul piccolo Giuseppe Di Matteo sciolto nell’acido dalla mafia “Il Bambino che sognava i cavalli”), Patrizia Carrozza (Ufficio di Gabinetto del Ministero Pubblica Istruzione – Università e Ricerca), Vincenzo Sanasi D’Arpe (Avvocato e Professore di Diritto Commerciale, è  tra i massimi esperti italiani  in materia di Amministrazione Straordinaria  delle grandi imprese in crisi), Vittorio Tomaselli (imprenditore), Pietro Zarra (imprenditore e Fondatore di Ass. di Vigilanza/ Tutela e Sicurezza Regione Toscana), Michele Grillo (Segr. SIULP), Michele Piacentini (Editore e Ufficio Stampa e Responsabile Relazioni Esterne dell’Ambasciata delle Filippine per il 65°Anniversario delle Relazioni Diplomatiche Filippine-Italia), Salvatore Sardisco (Polizia Penitenziaria – Provveditoratore Regionale delle Case Circondariale – Sicilia), Giuseppe Petrancosta (Imprenditore e Vice-Sindaco del Comune di Altavilla Milicia – Palermo).

Presidente del Senato 004 Mannino Chinnici e Grasso rit rid Presidente del Senato 010 rit rid Presidente del Senato 028 rit rid

Foto e testo di Michele Piacentini