Lasciatevi interpellare dall'innocenza dei piccoli

Un messaggio chiaro senza sbavature e retorica di circostanza: la vita va difesa, tutelata, specie se a pagarne le spese sono i bambini. Il Parlamento della legalita' Internazionale incoraggia tutte quelle iniziative che inneggiano alla bellezza della cultura della solidarieta' e trasparenza e invita tutti a tutelare e salvaguardare la crescita dei piccoli con tutte le attenzioni possibili e immaginabili certi che domani saranno cittadini responsabili e attenti a tutto cio' che puo' portare su sentieri di violenza".

Nicolo' Mannino-Presidente

Ecco la madrina del parlamento della legalità: Zakia Seddiki moglie di Luca Attanasio

La nomina di madrina del Parlamento della Legalita' internazionale per me non e' solo la consegna di una pergamena ma un impegno che ho accettato con il cuore e saro' sempre pronta a portare avanti, insieme, i nostri obiettivi per il bene delle nuove generazioni": chi scrive e' Zakia Seddiki, moglie dell'Ambasciatore Italiano Luca Attanasio, barbaramente ucciso in un agguato nella Repubblica Democratica del Congo.

Leggi tutto

Quando il chiacchiericcio avvelena le coscienze

 Monreale (PA) – «Ho pensato e ripensato tanto prima di scrivere una riflessione su quanto detto da Papa Francesco recentemente a proposito di un argomento che è sempre alla moda: il parlare male di tutto e di tutti pur essendo peccatori incalliti.

Leggi tutto

Il presidente del parlamento della Legalità incontra Papa Francesco

Nicolò Mannino, presidente del Parlamento della Legalità ha consegnato a Papa Francesco  “Profeticamente scomodi”, il testo che mette in risalto la figura di don Tonino Bello  e “Faremo urlare le pietre” il libro all’interno del quale Nicolò Mannino dialoga con i giovani della scuola “Luigi di Maggio” di san Giovanni Rotondo.

 

Leggi tutto

Rinvio la chemio per stare con il parlamento della legalità

Non sarei mancata per nulla al mondo! Non è la malattia che deve dominare la tua vita ma sei tu che devi controllare la malattia. Questa ti afferra in modo inesorabile e imprevedibile, creando ferite profonde nel corpo e nell’anima. Allora devi decidere in che direzione andare: io ho scelto la vita, ho scelto di non mollare, di non rinunciare al mio impegno educativo verso i miei alunni, verso i miei figli.

Leggi tutto

La reliquia di Padre Pio al convegno del Parlamento della legalità

E' stata una grande emozione, indescrivibile, che ha toccato il cuore di tanti amici del parlamento della legalita' internazionale che hanno vissuto con gioia e partecipazione silenziosa e viva la V edizione del Convegno internazionale del nostro movimento. Stiamo parlando e scrivendo del dono fattoci da monsignor Franco Moscone, Arcivescovo di Manfredonia, Vieste, San Giovanni Rotondo il quale invitato a relazione al Convegno del Parlamento della Legalita' Internazionale ha portato con se la reliquia di Padre Pio accolta solennemente con una corale polifonica che ha dedicato al Santo un concerto a piu' voci.

Leggi tutto

Un successo il V covegno del parlamento della legalita' internazionale: anche la reliquia di Padre Pio per coniugare fede e legalità

Monreale: All'ingresso uno staff di giovani solari, belli, che offrivano un benvenuto ricco di solarita' con l'offerta di una bevanda e un pass che stava a indicare un evento strepitoso per messaggi, cultura impegno e voglia di un mondo migliore. A dirigere il tutto Helga Guardi' con una squadra di collaboratori non indifferente.

Leggi tutto

Legalità e fede: un binimio vincente

Il sipario sul V Convegno del Parlamento della Legalita' Internazionale cala lentamente mentre l'Inno Nazionale di Mameli eseguito dalla splendida Fanfara dei Bersaglieri del 6 Reggimento fanteria di Trapani crea sempre quella emozione di saperci un Popolo che desidera stringersi a quel tricolore che sventola sulle coscienze di chi ama la libertà e fa di tutto per sostituire al puzzo del compromesso quel fresco profumo di amore alla vita.

Leggi tutto

Il Parlamento della legalità Internazionale ricorda Livatino

Sono due colonne portanti della stessa cattedrale della fede: Rosaio Livatino e Don Pino Puglisi hanno fatto paura, hanno "rotto le scatole ", hanno fatto sul serio e quindi poiche' "credibili " sono pericolosi per il "potere temporale " e vanno eliminati. Si, vanno uccisi "In Odio Fidei ".

Leggi tutto

Il nostro Precetto Pasquale

Tutti i rappresentanti delle forze armate hanno accolto l'invito del Parlamento della legalità internazionale a vivere il Precetto Pasquale nella Cappella del Palazzo Arcivescovile di Monreale.

Leggi tutto